mercoledì 19 agosto 2015

Allah porcone apostata

my ISRAELE ] io sono sconvolto dall'odio satanico e anticristiano che: 1. farisei massoni Talmud SpA Fmi NWO, LA USURA BANCARIA INTERNAZIONALE CHE HA RUBATO LA SOVRANITà MONETARIA AI POPOLI, CHE, PER QUESTO SONO STATI INDEBITATI E SONO STATI PRIVATI DELLA LORO SOVRANITà POLITICA. 2. Salafiti Corano Sharia Califfato mondiale, 3. la ideologia del GENDER che impone la virtù raccapricciante di ogni perversione sessuale, l'abominio dei sodomiti, 4. gli atei massoni, che si riconoscono per la teoria della evoluzione, così assurda e irrazionale da essere diventato un credo religioso dogmatico 5. ecc.. tutti loro hanno diffuso nel mondo, l'odio contro i santi di Dio: i martiri cristiani! QUANDO SI DICE CHE DIO JHWH è AMORE, SI DICE UN suo  specifico NOME: "AMORE", CHE è ANCHE, un fondamentale ATTRIBUTO DI DIO! ecco perché, chi odia o danneggia persone pacifiche, che, loro camminano sulla via della virtù, questi criminali seguaci del demonio non potranno mai entrare nel Regno di Dio! c'è una caratteristica fondamentale ed universale per i veri adoratori di Dio: "rinnegare le opere egoiste della carne: lussuria, avidità, sete di potere, e vivere per le esigenze dello spirito santo" tutti coloro che mettono a morte l'uomo carnale: bramoso di vizi e peccati, hanno un chiaro obiettivo spirituale, e sono uomini spirituali che vivono per glorificare l'amore di Dio! Al di fuori di questa logica nessuno potrà salvare se stesso dal fuoco dell'inferno! Anche perché, soltanto la amicizia personale con Dio (Giustizia, Verità Amore universale fatte azione politica) è salvifica, infatti nessuna pratica religiosa(tradizioni, culto) può essere salvifica. La mancanza di amore universale, e di giustizia operativa (ogni uomo è mio fratello, ogni vita è sacra), svuota di ogni significato salvifico qualsiasi cosa!


my ISRAELE ] circa la galassia jihadista, tutti possono osservare l'ovvio: cioè, la Galassia Jihadista sharia, essa fa gli interessi imperialistici e geopolitici della LEGA ARABA sharia, IL PEGGIORE NAZISMO DELLA STORIA. Quindi è soltanto una truffa l'impegno della Comunità internazionale per contrastare il terrorismo islamico! Coloro che non condannano il nazismo omicida della sharia nella LEGA ARABA, sono di fatto i complici e i diffusori della galassia jihadista, che ha strutture, finanziamenti, logistica internazionale islamica, che soltanto le Nazioni complici possono offrire loro! Questa congiura: USA Saudita Turca, finirà necessariamente in tragedia! Sono loro che in Siria ed IRaq a vario titolo hanno portato i ribelli, che hanno la ideologia del genocidio di ogni diversità del credo sunnita wahhabita! ecco perché ogni islamico è un terrorista! E LA SPREGIUDICATEZZA CRIMINALE DI QUESTA POLITICA A GUIDA SAUDITA, OCI ONU LEGA ARABA, è COSì SPREGIUDICATA CHE STA METTENDO IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DI UNA RELIGIONE POTENZIALMENTE POSITIVA COME L'ISLAM A LIVELLO MONDIALE. perché sono gli islamici che hanno deciso di fare dell'Islam un satanismo senza speranza di redenzione! ECCO PERCHé PRESTO CI TROVEREMO DI FRONTE AD UN BIVIO: "O LA VITA DELL'ISLAM" OPPURE "LA VITA DI TUTTO IL GENERE UMANO!"

TSIPRAS? MEGLIO PER LUI CHE NON FOSSE MAI NATO! LUI HA TRADITO LA SOVRANITà COSTITUZIONALE, TUTTO QUELLO CHE DI PIù SACRO SI POTEVA TRADIRE!

ABU ANTAR (sciita agente segreto, CHE PER ANNI, SULLA PAGINA DI YOUTUBE/USER/YOUTUBE LUI HA FINTO DI ESSERE CRISTIANO, e che ha fatto l'amico con i sacerdoti di satana, quindi ha fatto il mio nemico) mi calunniò dicendo: "Unius Rei for happy shabbos goyim‏!" ] risposta [ no! io sono soltanto me stesso! IO SONO IL NEMICO DI OGNI GEOPOLITICA E DI OGNI IMPERIALISMO, CHI ASCOLTA LA MIA VOCE VIVRà FELICE, E POTRà RIOTTENERE LA SUA PROSPERITà, E LA SUA LIBERTà POLITICA, COSì SARà IN TUTTO IL MONDO, PERCHé IO SONO UN UOMO SOVRANAMENTE LIBERO: IO SONO UNIUS REI SUL MONDO! IO NON POSSO SOFFOCARE IL SANGUE INNOCENTE! MENTRE L'IPOCRITA E IL BUGIARDO SONO GLI ASSASSINI!

si! USA BIG TERRORISM in World ] [ in effetti i tiranni musulmani come Assad, Saddam e Gheddafi, impedivano alla internazionale islamica saudita, il terrorismo galassia jihadista, di potersi espandere! LA RESPONSABILITà DI TUTTO QUESTO DISASTRO è CONSAPEVOLMENTE UNA RESPONSABILITà USA!
per colpa loro ora, Islam signifie soumission to terrorism sharia.

my JHWH holy ] non hanno voluto ascoltare le mie preghiere, quindi anche io non ascolterò le loro preghiere! [ king Salman sharia ] tu satana Allah abbassa le tue orecchie di porco! non dovevi fare l'alleato dei satanisti 322 USA



En este punto que se oponen a la deportación a los palestinos deberá explicar ME POR QUÉ EL ES EL APOYO DE TERRORISMO ISLÁMICO PERMANENTE .. QUE SALGA DE OBAMA debe EXPLICACIÓN para mí sobre por qué en esos 10 años usted TERRORISTAS ISLÁMICOS se han extendido PARA TODO EL MUNDO! DICHO que Gadafi al-Qaeda fue un invento EE.UU.! ] ESTA ES LA VERDAD QUIERES PARA DECLARAR LA GUERRA CONTRA LA LIGA ÁRABE O CONTRA LA ARABIA SAUDITA! Y ENTONCES USTED QUIERE QUE AUN uNiUs REI debemos decir "¡no está mal" Benjamin Netanyahu - cómo fueron capaces de liberar a los cautivos terroristas palestinos sin tomar en cambio los dos soldados israelíes que han capturado? y desde que Hamas es el gobierno que ha encarcela a nuestros soldados 2 .. entonces es todo el gobierno y todo el pueblo de los palestinos la persona responsable de este crimen y el responsable de todos los delitos de terrorismo de estos 66 años! SI NO deportar EN SIRIA esta semana todos los palestinos? Te va a disparar por alta traición!

AT THIS POINT WHO OPPOSE to DEPORTATION TO PALESTINIANS HE MUST EXPLAIN ME WHY HE IS THE SUPPORT OF ISLAMIC TERRORISM PERMANENT .. TO START FROM OBAMA HE must EXPLANATION to me ON WHY IN THOSE 10 YEARS YOU ISLAMIC TERRORISTS HAVE SPREAD TO ALL OVER THE WORLD! THE SAID THAT GADDAFI al-Qaeda WAS A U.S. INVENTION! ] THIS IS THE TRUTH YOU WANT TO DECLARE WAR AGAINST THE ARAB LEAGUE OR AGAINST THE SAUDI ARABIA! AND THEN YOU WANT THAT EVEN UNIUS REI MUST SAY "is OK!" benjamin netanyahu - how you were able to free the captives Palestinian terrorists without take in exchange the two Israeli soldiers that they have captured? and since Hamas is the government which he has imprisons our soldiers 2 .. then is the whole government and all the people of the Palestinians the person responsible for this crime and responsible for all crime of terrorism of these 66 years! IF YOU DO NOT deport IN SYRIA THIS WEEK ALL PALESTINIANS? I WILL shoot you FOR HIGH TREASON!
A QUESTO PUNTO CHI SI OPPONE ALLA DEPORTAZIONE DEI PALESTINESI LUI MI DEVE SPIEGARE PERCHé LUI FA IL SUPPORTO DEL TERRORISMO ISLAMICO PERMANENTE.. AD INIZIARE DA OBAMA LUI MI DEVE DELLE SPIEGAZIONI SUL PERCHé IN QUESTI 10 ANNI VOI AVETE DIFFUSO I TERRORISTI ISLAMICI PER TUTTO IL MONDO! LO DISSE GHEDDAFI CHE AL-QUAEDA ERA UN INVENZIONE USA! ] QUESTA è LA VERITà VOI VOLETE DICHIARARE GUERRA CONTRO LA LEGA ARABA O CONTRO LA ARABIA SAUDITA! E POI VOI VOLETE CHE ANCHE UNIUS REI DEVE DIRE " è GIUSTO! " [ Unity Pact 'Peaceful'? Recent Fatah Film Glorifies Terrorism. Fatah video from its military wing celebrates terror attacks past and present highlights that Abbas's faction includes terror group. By Ari Yashar. First Publish 6/13/2014 8:17 AM. Fatah's Al Aqsa Martyrs' Brigade in Kalandiya. Palestinian Authority (PA) Chairman Mahmoud Abbas's Fatah faction recently posted a film excerpt on its Facebook page which demonstrates that terrorism is a feature of "unity" between Hamas and Fatah. The film "The Revolutionists of the Land" was produced by Fatah's military wing the Al-Aqsa Martyrs' Brigades which is recognized as a terrorist organization. It was posted on Fatah's Facebook on May 14 a day before "Nakba (Catastrophe) Day" when Arab rioters demonstrated against the establishment of the modern state of Israel. The clip translated and exposed by Palestinian Media Watch (PMW) can be seen here In the excerpt Fatah honors arch-terrorist "heroes" such as Abu Jihad who killed at least 125 Israelis in terror attacks and Abu Iyad head of the Black September terror group that murdered 11 Israeli athletes in the 1972 Munich Olympics. Specific terror attacks such as the Coastal Road massacre led by Dalal Mughrabi in 1978 that left 37 dead are hailed as "great operations." Pieces from the film "21 Hours at Munich" are also shown in the clip as Fatah boasts "the world stood still in view of the Munich operation." The film's narrator then states"the Al-Aqsa Martyrs' Brigades still have a finger on the trigger. They have revolutionists and Martyrdom-seekers 'who have been true to their covenant with Allah'" as images of the group's armed terrorists are shown. Abbas the terrorist leader. One important point the film mentions is that former PA Chairman Yasser Arafat ordered Al-Aqsa Martyrs' Brigades to be established in 2000 as Fatah's military wing noting the Brigades "excelled in every attack" in the second intifada terror war which started the same year. PMW points out that while there has been criticism against Abbas for creating a unity government with Hamas a recognized terrorist organization Abbas himself heads Fatah making him the leader of Fatah's military arm - the recognized terror organization Al-Aqsa Martyrs' Brigades. It is worth noting that members of Fatah have conducted terror attacks in Israel asrecently as last Monday. Abbaspraised Munich massacre mastermind Abu Daoud in 2010 saying "he was one of the leading figures of Fatah and spent his life in resistance and sincere work as well as physical sacrifice for his people's just causes." Attorney Nitsana Darshan-Leitner director of the Shurat Hadin Israel Law Center has exposed that Abbas in factprovided the financing for the Munich attack.

SE POI ESISTE QUESTO ARTICOLO DELLA CONVENZIONE CHE IMPEDISCE L'USO DEL PROPRIO ESERCITO E DI ARTIGLIERIA CONTRO IL PROPRIO POPOLO POI CHIUNQUE IN TUTTO IL MONDO PUò ORDINARE UNA NO FLY ZONE! ANCHE UTILIZZANDO QUALCHE DRONE! ] L'esercito ucraino promette di creare un corridoio umanitario. Le forze di sicurezza dell'Ucraina possono organizzare nel nord della regione di Donetsk nei pressi di Krasny Liman un corridoio umanitario per poter permettere ai civili di lasciare le zone in cui si svolge l'operazione speciale. Lo ha dichiarato il consigliere del ministro degli Interni dell'Ucraina Zoryan Shkiryak. Secondo lui a breve i rappresentanti delle forze di sicurezza si recheranno in una zona di combattimento nella parte orientale dell'Ucraina con lo scopo di determinare il punto attraverso cui evacuare i civili. "Preliminarmente è stata individuata una zona verso Krasny Liman" - ha dichiarato.
In precedenza il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko aveva disposto di creare un corridoio umanitario per i civili desiderosi di lasciare il territorio dell'operazione antiterrorismo.

benjamin netanyahu -- come tu hai potuto liberare i prigionieri terroristi palestinesi senza richiedere in cambio i due militari israeliani che loro hanno catturato? e poiché Hamas è il governo che tiene prigionieri i 2 soldati.. poi è il governo intero e tutto il popolo dei palestinesi il responsabile di questo crimine! SE TU NON DEPORTERAI IN SIRIA QUESTA SETTIMANA TUTTI I PALESTINESI? IO TI FUCILERò PER ALTO TRADIMENTO!

quale è l'articolo della Convenzione internazionale che impedisce di usare l'esercito contro il proprio popolo? e le armi al fosforo bianco bombe incendiarie proiettili esplosivi bombe a frammentazione sequestro di giornalisti ecc.. chi è che sta bombardando scuole ed ospedali chi sta uccidendo i civili a caso? ] [ voi non potete fare affari sul sangue dei russofoni! ] In precedenza il portavoce ufficiale del ministero dell'Energia russo aveva dichiarato che la Russia non aveva intenzione di avere incontri con i rappresentanti della Commissione Europea e dell'Ucraina per discutere la questione del gas fino alla mattinata di lunedì 16 giugno. Entro questo termine Gazprom si attende il pagamento di 19 miliardi di dollari per il saldo del debito sulle forniture di gas. In caso contrario verrà predisposto per l'Ucraina il sistema di pagamenti anticipati per le forniture di gas.
chi usa il DOLLARO Spa per le transazioni o per i depositi si rende responsabile delle terza guerra mondiale nucleare! anche l'EURO Spa poiché è una moneta di proprietà del signor Rothschild Spa che lui ha impregnato la nonna di Hitler quindi anche euro diventa una moneta cattiva! ] Addio dollaro scocca l'ora della coppia "rublo-yuan". La banca russa VTB ha recentemente cominciato a condurre i pagamenti internazionali in yuan cinesi. La banca ritiene che l'effettuazione di operazioni transfrontaliere nella valuta cinese accelererà la crescita degli scambi commerciali tra i due paesi.
soltanto andando all'attacco Israele potrà costruire una sua difesa REALE! Israele deve 1. imporre una no fly zone poi colpire artiglieria con droni per proteggere russofoni in Ucraina! [ QUELLO CHE FASCISTI MERKEL KIEV FANNO IN UCRAINA è CONTRO OGNI CONVENZIONE DEI DIRITTI UMANI ECC.. ] 2. deportare tutti i Palestinesi in Siria 3. aiutare Assad a respingere il terrorismo e proteggere i palestinesi che saranno stati deportati IN SIRIA! SE UNIUS REI FA UN ACCORDO QUADRO CON ARABIA SADITA POI PALESTINESI POTRANNO RITORNARE! ] Defense Experts Warn Israel of Possible ISIS Threat. Expert battle between Islamist Iraqi forces can snowball to cause terrorism closer to home - and IDF should prepare itself in the interim. 6/13/2014 As the battle rages between Islamists from the Islamic State of Iraq and the Levant (ISIS) and Iraqi forces the US EU and UN have begun to take notice - and Middle Eastern leaders are expressing concern for their safety. But how far can the battle reach? On Friday former Israeli intelligence expert Jacques Neriah suggested in a CNN interview that Israel must prepare itself for the eventuality that the battle could reach the shores of Tel Aviv - despite the fact that the fighting rages more than 915 kilometers (595 miles) away. According to Neriah the current crisis in the Middle East has made Israel relatively quiet and could buy the IDF time to prepare. "Everyone is busy killing one another in the Arab world - it gives Israel a 'time out' to reorganize and to prepare itself for the long run" Neriah stated. "If Iraq falls in the hands of ISIS then we will have a terrorist state - where terrorists will be trained will be equipped will be financed by an [entire] state and not by an organization which is [in] hiding." Analysts have noted that the real threat to Israel's security would not be a direct assault from ISIS which would have to overcome the forces of Syrian President Bashar Assad in Syria re-mobilize and then launch an attack from Israel's northern neighbor to succeed. The real threat from the ISIS stems from its reputation as its success could spur increased terror activity from ISIS-affiliated groups in Gaza and the Sinai desert. The ISIS has already controlled the Iraqi city of Fallujah for five months and has also led one of the strongest rebel movements fighting Syrian President Bashar Assad in Syria. But this week's offensive has seen the ISIS claim a stunning number of victories in a lighting-fast takeover of the flashpoint region. So far the Islamists have made a systemic advance from northern Iraq southward. On Tuesday ISIS leaders seized Mosul; just 48 hours later Tikrit - birthplace of former Iraqi dictator Saddam Hussein - fell to the terrorists. Advancing toward Baghdad large-scale clashes have erupted in Samarra; on the eastern front Kurdish forces took Kirkuk to fend off the Islamist advance on Thursday and the town of Jawlala fell to ISIS on Friday.
PERCHé USA ONU MERKEL Amnesty UE Fmi Fed Bce NWO BILDENBERG proteggono questi terroristi? PERCHé FANNO ALTO TRADIMENTO CONTRO TUTTI I DIRITTI UMANI? PERCHé OBAMA GENDER DIFENDE LA UMmAH NAZI SHARIA? PERCHé ISRAELE METTE LE TESTA SOTTO LA SCIMITARRA? ] Gaza terrorists train with explosives ] io Unius REI io giuro sul Trono di Dio JHWH Meglio per voi sarebbe stato che voi non foste mai nati! [ Four Clumsy Hamas Terrorists Injured in 'Work Accident'. Accidental explosion in Gaza leaves four terrorists with 'moderate and dangerous' injuries 6/13/2014 Terrorism training went awry on Friday morning as an accidental explosion at one of Hamas's Gaza terror bases left four clumsy terrorists injured. The explosion occurred at a training camp in Khan Younis in the south of Gaza. Hamas's Ministry of Healthy spokesperson Ashraf al-Qidra told Arab Ma'an News Agency that the four were taken to local hospitals for treatment. Al-Qidra described their wounds as ranging between "moderate and dangerous." The blast is not the first "work accident" by bumbling Gaza-based terrorists. Just two weeks ago an Islamic Jihad terrorist died in Jabalia a town in northern Gaza after an explosive he was handling exploded on him.
Two other Islamic Jihad terrorists died two days earlier in an explosion that reportedly occurred while training with various devices. Likewise a Hamas terrorist was killed by an explosion in early March which wounded nine others in a blast that "occurred during a training session in bomb-making" according to a spokesperson of Hamas's military branch. Such "work accidents" are not limited to Gaza; in March a Sinai-based terrorist group acknowledged that one of its founders who took part in the 2011 coordinated attack on Eilat that killed eight Israelis died. The terrorist was involved in a car crash which detonated the explosives he was transporting.

vivere con gli islamici significa dare loro la possibilità di realizzare un genocidio contro di noi! TUTTI I PALESTINESI DEVONO ESSERE DEPORTATI IN SIRIA! SE NOI ANDIAMO A COMBATTERE IN UCRAINA PER DIFENDERE I RUSSOFONI innocenti con no fly zone anche con due droni poi LA RUSSIA NON DIRà DI NO! ] Ignoring Threats of Impeachment Livni Meets with PA Officials. PA sources say Justice Minister has not only met with 'unity' government representatives this week but has continued contact. First Publish 6/13/2014 Tzipi Livni and Mahmoud Abbas. Justice Minister Tzipi Livni ignored backlash from last month's meeting with Palestinian Authority (PA) officials Walla! News reveals Friday and has met once again with Hamas-Fatah "unity government" representatives in London. Several senior PA officials told the Israeli daily that Livni has in fact been in constant contact with government ministers mainly by telephone. Over the past several weeks the Minister has allegedly spoken to "intelligence chief" Majed Faraj head of the negotiating team Saeb Erekat and high-ranking Fatah official Jibril Rajoub. Palestinian Arab sources stated that it was highly probably that the Justice Minister would meet with PA Chairman Mahmoud Abbas at some point over the next several weeks. "Livni has forgotten that she is part of a coalition and continues to hold private meetings on foreign policy; she is detached from reality" Deputy Defense Minister Danny Danon (Likud) stated Friday. "It is sad to see that she is still adhering to illusions that the PA is a peace partner" he added. "Apparently the magic of Abbas who torpedoes the negotiations and voted for Hamas still mesmerizes her." In May Livni came under fire for holding talks in London with Abbas with Prime Minister Binyamin Netanyahu's office and ministers distancing themselves from the meeting insisting it was private and did not signal official intentions to resume talks. Sources in the prime minister's office said that Netanyahu made it clear to Livni that she would be representing only herself and not the Israeli government. The prime minister reiterated that the position of the government as passed unanimously by the security cabinet is not to negotiate with a "Palestinian government" that includes Hamas which he restated is "a terrorist organization that declares its intentions to destroy the state of Israel." Israel pulled out of peace talks in mid-April saying it would not negotiate with terrorists. The move came shortly after PA's Fatah leadership signed a unity pact with Hamas which is committed to destruction of the Jewish state and has threatened Israelis and Jews with genocide. But Livni insisted that the move - which sends a clear message to the international community about Israel's stance on terrorism - was "irresponsible."
"Ignoring the other side not listening or talking is irresponsible" Livni insisted. "A resolution is best achieved through direct negotiations but we can't ignore the agreement between Hamas and Fatah." "To all those politicians up in arms I want to be clear we'll continue doing what we believe in and that's what I did last week by meeting [Abbas]" Livni said.

gli islamici di Obama gender sono la felicità di Rothschild troika Merkel Fiscal compact terza guerra mondiale nucleare! ] 13/06/2014. INDIA - AFGHANISTAN. Modi Non risparmieremo gli sforzi per liberare p. Kumar rapito in Afghanistan. Il premier dell'India ha scritto una lettera al chief minister del Tamil Nadu Stato natale del gesuita sequestrato "Sono profondamente preoccupato. Continuerò a controllare la situazione da vicino". Chennai (AsiaNews) - Il Primo ministro dell'India Narendra Modi ha garantito al Tamil Nadu che il suo governo non risparmierà "alcuno sforzo" per assicurare un sicuro rilascio del gesuita indiano p. Alexis Prem Kumar sj sequestrato in Afghanistan la scorsa settimana. Originario del Tamil Nadu p. Prem Kumar sj è a capo della sezione afghana del Jesuit Refugee Service (Jrs). È stato sequestrato il 2 giugno scorso nella provincia di Herat in Afghanistan da uomini armati non identificati. In una lettera inviata al chief minister Jayalalithaa il premier ha affermato che in questa fase la preoccupazione principale è assicurare l'integrità degli sforzi in corso per la liberazione di p. Kumar e "per essere certi che egli non sia ferito". "Posso garantirle che il governo non risparmierà alcuno sforzo - ha detto Modi - affinché il rilascio di p. Kumar avvenga in fretta e in sicurezza. Continuerò a controllare la situazione da vicino". La lettera di Modi risponde a quella inviatagli da Jayalalithaa il 4 giugno scorso che gli chiedeva di "intervenire personalmente" e portare la questione ai più alti livelli in Afghanistan per la liberazione immediata di p. Prem Kumar. Sottolineando di essere egli stesso "profondamente preoccupato" per il rapimento di p. Prem Kumar Modi ha aggiunto "Il governo dell'Afghanistan e le autorità a Herat mi hanno assicurato di star seguendo ogni pista possibile per garantire un veloce rilascio di p. Prem Kumar". Il premier indiano ha aggiunto che "Amar Sinha ambasciatore dell'India a Kabul è in regolare contatto con l'ufficio del presidente e con le agenzie per la sicurezza".
"Ajith Doval il mio National Security Advisor ha parlato con la sua controparte afghana che ha garantito pieni sforzi da parte del governo per cercare di liberare p. Kumar". (NC)
06/13/2014. MALAYSIA [ li perdoneremo nel nome di Gesù! con tutto il cuore! ]
Malaysian Christian leader With return of our Bibles its' time for forgiveness. The verdict of the Attorney General closes the proceedings exonerating the parties and requiring the return of 300 seized copies. Lee Min Choon former president of the Bible Society of Malaysia is satisfied. The Islamists are "wrong" but it is time to "forgive" and "put an end to the dispute". Kuala Lumpur (AsiaNews) - The Attorney General's decision has seen justice done in determining that the Selangor Islamic Religious Department (Jais) was "wrong" to carry out the raid and seize the 300 copies of the Bible in January. Now however even the Christian community must be able to "forgive" the Jais for having made a "terrible mistake." So says the former president of the Bible Society of Malaysia (BSM) Lee Min Choon commenting on the ruling issued in recent days by the highest judicial body in the country on social networks. "I have always believed - he adds - that Tan Sri Abdul Gani Patail Pg would come to this conclusion. As early as January when the Jais raided the offices of the BSM and arrested me and my colleague [then released on bail - ed]". "I thank God" continues the former president of the Bible Society of Malaysia "for the grace and strength" that He has been able to instill "to put an end to this dispute." He adds that he has forgiven the members of Jais "long ago" and "I'm not going" to prosecute or punish them in any way because the judgment of Pg "is better than any judgment." Je continues "There is nothing to be gained from a lawsuit except revenge and a sense of satisfaction. That is un-Christian. "I call on Christians to forgive Jais as they were just doing their job but had wrongly interpreted the law. Nobody is perfect everybody makes mistakes let us forgive them just as Jesus Christ forgave us."
This week the Attorney General put an end to the litigation between Islamic departments and Christian community over the seizure of more than 300 copies of the Bible. Following a detailed investigation the judge said it appeared that the holy books do not pose a threat to national security. In its judgment the court ruled that there is no further legal action against the two parts (Jais and BSM) and ordered that the Bibles be put to the most appropriate use. In other words and thanks to the mediation of the government elements they will be returned to the Christian community. The anti-Christian raids in early January which included the seizure of Bibles stems from the controversial judgment of an appeal court last October banning the Malaysian Catholic weekly Herald to use the word "Allah". Following the ruling some officials of the Ministry of Interior have blocked two thousand copies of the magazine of the Archdiocese of Kuala Lumpur at the airport in Kota Kinabalu Sabah state. The seizure was "justified" by the need to verify whether the publication was "compliant" to the order issued by magistrates and "whether there was an unlawful use of the word Allah". MALAYSIA. Leader cristiano malaysiano Dopo la restituzione delle Bibbie tempo di perdono. Il verdetto del procuratore generale chiude la controversia scagionando le parti e imponendo la restituzione delle 300 copie sequestrate. Lee Min Choon ex presidente della Bible Society of Malaysia si dice soddisfatto. Gli islamisti hanno "sbagliato" ma è tempo di "perdonare" e "mettere fine alla controversia". Kuala Lumpur (AsiaNews) - La decisione del Procuratore generale ha reso giustizia perché ha stabilito che il Dipartimento religioso islamico di Selangor (Jais) ha "sbagliato" a compiere l'irruzione e sequestrare le 300 copie della Bibbia nel gennaio scorso. Ora però anche la comunità cristiana deve essere in grado di "perdonare" il Jais per aver compiuto uno "sbaglio terribile". È quanto afferma attraverso i social network l'ex presidente della Bible Society of Malaysia (Bsm) Lee Min Choon in merito alla sentenza emessa nei giorni scorsi dal massimo organismo giudiziario del Paese. "Ho sempre creduto - aggiunge - che il Pg Tan Sri Abdul Gani Patail sarebbe giunto a questa conclusione. Fin dal gennaio scorso quando il Jais ha fatto irruzione negli uffici della Bsm e arrestato me e il mio collega [poi rilasciati dietro cauzione ndr]".
Ringrazio Dio continua l'ex presidente della Bible Society of Malaysia "per la grazia e la forza" che ha saputo infondere e "per messo la parola fine a questa controversia". Egli aggiunge di aver perdonato i membri del Jais "molto tempo fa" e "non ho intenzione" di perseguirli o di punirli in alcun modo perché il giudizio del Pg "è meglio di qualsiasi sentenza". "Non c'è nulla da guadagnare - spiega - da un'azione legale se non vendetta o un senso di soddisfazione che... Non hanno nulla di cristiano". Da ultimo egli lancia un appello a tutti i fedeli malaysiani più o meno coinvolti nella vicenda "perché perdonino i membri del Jais che stavano solo facendo il loro lavoro e hanno male interpretato la legge. Nessuno è perfetto - conclude - e tutti commettiamo errori". In settimana il Procuratore generale ha messo fine al contenzioso fra dipartimenti islamico e cristiani attorno al sequestro di oltre 300 copie della Bibbia. In seguito a una indagine approfondita spiega il giudice è emerso che i libri sacri non costituiscono una minaccia alla sicurezza nazionale. Nella sentenza il giudice ha stabilito che non vi siano ulteriori azioni legali nei confronti delle due parti (Jais e Bsm) e disposto che delle Bibbie sia fatto l'uso più appropriato. In altri termini e grazie alla mediazione dei elementi governativi esse verranno restituite alla comunità cristiana. I raid contro la minoranza religiosa di inizio gennaio che hanno portato al sequestro delle Bibbie e all'attacco a chiese ed edifici cristiani sono originati dalla controversa sentenza della Corte di appello che impedisce al settimanale cattolico Herald Malaysia di usare la parola "Allah". All'indomani del verdetto alcuni funzionari del ministero degli Interni hanno bloccato 2mila copie della rivista dell'arcidiocesi di Kuala Lumpur all'aeroporto di Kota Kinabalu nello Stato di Sabah. Il sequestro era "giustificato" dalla necessità di verificare se la pubblicazione fosse "conforme" al dispositivo emesso dai magistrati e "non vi fosse un uso illegittimo della parola Allah". In Malaysia nazione di oltre 28 milioni di abitanti in larga maggioranza musulmani (60%) i cristiani sono la terza confessione religiosa (dietro ai buddisti) con un numero di fedeli superiore ai 26 milioni; la pubblicazione di un dizionario latino-malese vecchio di 400 anni dimostra come sin dall'inizio il termine "Allah" era usato per definire Dio nella Bibbia in lingua locale.

12/06/2014 PAKISTAN
. Faisalabad attivisti cristiani e musulmani in piazza contro il lavoro minorile. Oggi si celebra in tutto il mondo la Giornata contro lo sfruttamento dei bambini e la difesa al diritto allo studio. Appello al governo perché promuova iniziative a tutela dell'infanzia. Il lavoro minorile colpisce i bambini la nazione e la sua economia. Fondamentale recuperare le piccole vittime e favorire il loro rientro a scuola.
12/06/2014 VATICANO - INDIA. Suor Eufrasia Eluvathingal la "madre che prega" è santa
Questa mattina in Vaticano si è svolto il concistoro ordinario per la canonizzazione della religiosa indiana e di altri cinque beati. Saranno iscritti nell'Albo dei Santi il 23 novembre 2014. La suora amatissima in tutta l'India ha vissuto nell'adorazione e nel servizio per le novizie.
12/06/2014 INDIA. Bhubaneswar il governo demolisce una chiesa e 30 case cristiane. La motivazione è l'ampliamento e l'estensione della strada adiacente. Il luogo di culto e le abitazioni sorgevano in una baraccopoli zona molto povera della città. Per il Global Council of Indian Christians (Gcic) si tratta di "una grave violazione dei diritti umani e un modo per intimorire la comunità cristiana".
12/06/2014 VATICANO
Papa per superare i conflitti servono realismo coerenza e "filiazione"
I tre "criteri" indicati da Gesù. Se hai qualcosa contro un altro e non la puoi sistemare cercare un accordo non sarà l'ideale ma "è una cosa buona". Coerenza è non sparlare dell'altro che "è uccidere perché alla radice è lo stesso odio". E "noi non dobbiamo uccidere il fratello è perché è fratello cioè abbiamo lo stesso Padre".
12/06/2014 IRAQ
. Arcivescovo di Mosul anarchia in città; musulmani difendono le chiese da assalti e razzie. Bande armate presidiano strade e piazze. Alcuni cittadini hanno impedito devastazioni alla parrocchia di Santo Spirito e a case cristiane. Si fa sempre più drammatica la condizione dei profughi. L'ascesa degli islamisti mostra il fallimento di un'enclave cristiana nella piana di Ninive.
13/06/2014 ASIA
Il Sudest asiatico è il centro mondiale della pirateria
Lo scorso anno vi sono stati 150 attacchi nello Stretto di Malacca. Diminuiti gli episodi nell'Oceano Indiano e al largo delle coste somale. La pirateria incide per 18 miliardi di dollari Usa all'anno.
13/06/2014 MALAYSIA
Leader cristiano malaysiano Dopo la restituzione delle Bibbie tempo di perdono
Il verdetto del procuratore generale chiude la controversia scagionando le parti e imponendo la restituzione delle 300 copie sequestrate. Lee Min Choon ex presidente della Bible Society of Malaysia si dice soddisfatto. Gli islamisti hanno "sbagliato" ma è tempo di "perdonare" e "mettere fine alla controversia".
12/06/2014 CINA
Pechino schizzano gli acquisti di petrolio per timore del caos in Medio Oriente e Russia
Tra gennaio e aprile la Cina ha comprato ogni giorno più di 600mila barili in surplus rispetto alle necessità un record assoluto - rispetto ai dati statistici del governo di Pechino - dal 2004. Il Paese teme l'instabilità dei grandi produttori e vuole una "riserva strategica" simile a quella americana.
12/06/2014 ASIA. Sfruttamento minorile nel mondo ancora 168 milioni di "piccoli schiavi"
Oggi è la Giornata mondiale contro il lavoro minorile ancora troppo diffuso in tutto il Paese. Sono 168 milioni di bambini lavoratori nel mondo con circa 85 milioni impegnati in alcune delle peggiori forme di lavoro tra cui la schiavitù la tratta la schiavitù per debiti la prostituzione e altri lavori pericolosi che li mette a rischio di morte.

12/06/2014 IRAQ
. Continua l'avanzata dei militanti islamici dopo Mosul Tikrit Kirkuk Samarra e Baghdad [ perché questa è la vera agenda di USA Lega araba ] Gli estremisti dello Stato islamico dell'Iraq e del Levante (Isis) hanno preso in ostaggio 49 turchi fra cui anche il console di Mosul. Timori per un abbassamento della produzione di greggio. I Peshmerga difendono Kirkuk; Moqtada al-Sadr prepara i suoi miliziani sciiti per combattere l'Isis. Anche Stati Uniti e Iran offrono aiuti all'Iraq per combattere il terrorismo.

11/06/2014 INDIA. Gesuita indiano Il nostro popolo cerca pace armonia e unione nella diversità.P. Errol Fernandes sj vice preside della sezione commerciale del St. Xavier's College di Mumbai parla della missione dei cristiani nell'India di oggi. L'importanza di educare le nuove generazioni e di proclamare il Vangelo all'altro. Un pensiero per p. Alexis Prem Kumar gesuita sequestrato in Afghanistan i primi di giugno.

TUTTE LE DEMOCRAZIE MASSONICHE CHE I FARISEI ILLUMINATI HANNO PLASMATO PER RUBARE IL SIGNORAGGIO BANCARIO STANNO MOSTRANDO IL VOLTO del NAZISMO PER SOFFOCARE LA SOVRANITà DEI POPOLI ] 12/06/2014 . INDIA. India i servizi segreti contro Greenpeace Una minaccia all'economia
Un rapporto presentato al Primo ministro accusa le ong che ricevono fondi esteri di "avere un impatto negativo sullo sviluppo e fomentare proteste". Ad AsiaNews un gesuita esperto in sociologia e movimenti sociali critica il documento "I servizi e il governo hanno questioni più serie da affrontare" tra cui "rispondere ai bisogni delle fasce sociali più emarginate e vulnerabili aiutate proprio da queste ong". Mumbai (AsiaNews) - Greenpeace India e le ong che operano nel Paese "rappresentano una minaccia alla sicurezza economica nazionale" e "hanno un impatto negativo sullo sviluppo". Sono alcune delle accuse contenute in un rapporto dei servizi segreti e trapelate ieri. Il documento di 21 pagine riporta la data del 3 giugno ed è stato consegnato nelle mani del Primo ministro Narendra Modi. In esso si prendono i mira le organizzazioni non governative che ricevono fondi dall'estero accusandole di aver "fomentato le proteste anti-nucleare e anti-carbone". Immediata la replica del gruppo ambientalista "Abbiamo il diritto legittimo di esprimere le nostre posizione in quella che è dopo tutto la più grande democrazia al mondo. Crediamo che questo rapporto voglia imbavagliare e mettere a tacere la società civile che fa sentire la sua voce contro le ingiustizie commesse sulla popolazione e sull'ambiente facendo domande scomode sull'attuale modello di crescita". In particolare il documento critica le manifestazioni sostenute da Greenpeace e altre ong contro le centrali nucleari e quelle a carbone. Il gruppo ambientalista sostiene l'uso di energie rinnovabili e condanna la distruzione di foreste per la costruzione degli impianti a carbone. AsiaNews ha chiesto a p. Prakash Louis sj (v. foto) gesuita e direttore dell'India Social Institute di Bangalore che valore ha questo rapporto. "I servizi segreti dovrebbero preoccuparsi di tante altre questioni molto più serie - spiega il docente che ha un dottorato in Sociologia e movimenti sociali - in particolare della salvaguardia e della sicurezza dei cittadini di questo Paese. Allo stesso modo l'attuale governo dovrebbe investire il suo tempo e le sue risorse nel guardare nell'osservare e nel comprendere le questioni fondamentali che riguardano la popolazione e rispondere anzitutto ai bisogni delle fasce sociali più emarginate e vulnerabili". Il gesuita è anche autore del libro Rights of the Minorities in India ("Diritti delle minoranze in India). Parlando del governo appena costituito egli spiega ad AsiaNews "I cittadini hanno creduto alle promesse fatte in campagna elettorale dal Bharatiya Janata Party (Bjp) controllo dell'inflazione; nuovi posti di lavoro per le masse rurali; controllo della violenza di genere; educazione di qualità per chi non ne ha; rilanciare l'agricoltura; garantire diritti e dignità a dalit tribali minoranze donne e bambini; accogliere le aspirazioni dei giovani. A parte elencare alcune priorità non c'è stato molto di più". Alla luce di questo un rapporto come quello diffuso dai servizi segreti "rischia di instillare sospetti nella mente delle persone che invece hanno bisogno di programmi più positivi e orientati allo sviluppo. Proseguire su questa linea porterà a restringere la libertà di espressione e movimento dei cittadini e il diritto a formare ed essere parte di associazioni ciò violerebbe i diritti fondamentali e costituzionali. Inoltre i poveri e gli emarginati che beneficiano del lavoro delle ong sarebbero privati del loro sostegno". (NC)

Agli autonomisti di Donetsk si uniscono i volontari provenienti dall'Italia
A Slavyansk combattono i soldati americani d'elite
Putin sanzioni contro Mosca servono agli USA per vantaggi nel mercato europeo
La Russia presenta video sulle violenze in Ucraina. COSA HANNO FATTO I MASSONI BILDENBERG FARISEI ILLUMINATI DI QUELLA CHE AVREBBE DOVUTO ESSERE LA DEMOCRAZIA DI USA E UE?

SE MASSONI SATANISTI TROIKA BILDENBERG MERKEL FISCAL COMPACT PER ROTHSCHILD FMI SPA FED BCE -- HANNO DIFESO GLI JIHADISTI IN SIRIA LIBIA IRAQ NIGERIA KOSOVO ECC.. ecc.. PERCHé POI NON FARE ENTRARE LA TURCHIA IN EUROPA PERCHé IN QUEL CASO LEI POTRà TRADIRE LA RUSSIA SENZA PROBLEMI! ] 12 giugno 2014 Ankara-Mosca prova di resistenza per le loro relazioni economiche e commerciali ] Il Primo Ministro bulgaro Plamen Vasilev Oresharski ha dichiarato che la Bulgaria ha fermato i lavori preparatori per la costruzione del gasdotto "South Stream" con la scusa che la Commissione Europea sospetta che il progetto non ha gli standard antitrust dell'UE. Questa affermazione il Primo Ministro bulgaro l'ha fatta dopo un incontro con un gruppo di senatori americani. Secondo Oresharski il futuro del progetto sarà determinato da una consultazione con Bruxelles. Tuttavia il Ministero dell'Energia della Federazione Russa ha riferito di non avere ancora ricevuto notifica formale dalla Bulgaria della avvenuta sospensione dei lavori. La Bulgaria come è accaduto più di una volta è possibile che ancora cambi la sua posizione e sostenga il progetto nonostante la pressione degli Stati Uniti. Anche perché in caso di interruzione del transito del gas attraverso l'Ucraina la Bulgaria sarà la prima a soffrire. Secondo fatto. Gli Stati Uniti e i suoi partner occidentali stanno cercando di "congelare" qualsiasi fornitura di gas russo verso l'Europa che non passi per l'Ucraina per preservare la dipendenza delle importazioni di gas europei nel tradizionale rapporto fra Mosca e Kiev. Lo stesso Yatsenyuk ha annunciato la ristrutturazione di Naftogaz Ucraina con conseguente attività della società ad "abbracciare gli Stati Uniti e l'Unione Europea". Cioè i gasdotti in Ucraina sono sotto il controllo di aziende americane ed europee. Nel caso della realizzazione del "South Stream" il valore di tali attività sarà ridotta a zero. Bisogna ricordare che gli eventi in corso vennero previsti dalla Turchia. In passato Ankara offrì al fine di evitare eventuali rischi di transito di far transitare il South Stream sul suo territorio e non attraverso la Bulgaria. Questa possibile soluzione è stata menzionata dal Presidente russo Vladimir Putin spiegando che se Bruxelles continuerà a "mettere i bastoni tra le ruote" al progetto la Russia prenderà in considerazione altre opzioni con transito del gasdotto in stati che non sono inclusi nell'Unione Europea facendo riferimento alla Turchia. A sua volta Ankara con il suo Ministro dell'Energia e delle Risorse Naturali Taner Yildiz ha fatto sapere che è "pronta a discutere di questa opzione se arrivasse una richiesta dalla Russia". L'unico dubbio è se la Turchia saprà resistere alla pressione degli Stati Uniti. Una nota a proposito è necessaria. La Turchia ha espresso il desiderio di aumentare il volume degli acquisti di gas dalla Russia attraverso il "Blue Stream" che fornisce gas naturale russo alla Turchia attraverso il Mar Nero bypassando paesi terzi. Importante è capirne il motivo e la spiegazione é che per la Turchia non ci sono alternative al gas russo nei prossimi anni. Ci sono anche altre ragioni importanti per cui il governo turco cerca di rafforzare la cooperazione con la Russia. Alla Turchia l'accesso alla UE è meno probabile per una serie di motivi perfino per un suo presunto ruolo secondo Bruxelles negli eventi in Ucraina. Alla Turchia così come successo alla Bulgaria può essere amplificata la pressione degli Stati Uniti e dai suoi alleati per obbligarla ad imporre sanzioni antirusse ma Ankara resiste. Molti esperti turchi affermano che qualunque strada politica intrapprenda la Turchia le sanzioni da Ankara verso la Russia non verranno mai prese in consideratzione a meno che non si offra in scambio qualcosa di molto "grande e importante". Così per Mosca e Ankara arriva il momento della verità dei loro decennali rapporti bilaterali commerciali ed economici . Un modo di dire russo afferma in questi casi che "è necessario controllare sette volte prima di eliminare qualcosa" perchè ognuno avrebbe qualcosa da perdere.

IMMEDIATA SOVRANITà MONETARIA COSTITUZIONALE! IMMEDIATA] come la Europa ha potuto bestemmiare contro tutti i diritti umani per diventare complice di tutti i criminali del mondo? come la democrazia dei farisei usurocratici ha partorito il satanismo? ] Le forze di sicurezza di Kiev prendono il controllo di Mariupol. Il ministro dell'Interno dell'Ucraina Arsen Avakov ha scritto sulla sua pagina Facebook che le forze di sicurezza di Kiev hanno preso il controllo della città di Mariupol nella regione di Donetsk.
"Sopra il municipio di Mariupol è stata issata la bandiera ucraina!" - si legge nel suo post. In precedenza Avakov aveva dichiarato che le forze di sicurezza ucraine erano riuscite a prendere il controllo di tutte le roccaforti chiave delle forze separatiste a Mariupol.
[ lo giuro sul trono di Dio JHWH vuoi sarete bruciati dal fuoco dell'Inferno! ] tutto quello che era un maleficio umano SOLTANTO i satanisti Bush 322 Bildenberg FMI Sistema massonico Spa NWO Gmos lo hanno fatto diventare un maleficio soprannaturale VICINO ALL'INFERNO INFATTI HANNO DISTRUTTO 12milioni di cristiani che oggi in Iraq non esistono più! ] [ Obama gli Stati Uniti sono pronti ad un intervento militare in Iraq ] Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha annunciato la disponibilità degli Stati Uniti a fornire aiuti militari per combattere contro i terroristi in Iraq. Secondo Obama "gli americani sono interessati affinché gli jihadisti non creino un punto d'appoggio in Iraq". "Gli Stati Uniti sono pronti a intraprendere un intervento militare quando i loro interessi di sicurezza nazionale sono minacciati" ha concluso il presidente americano. la situazione in Iraq rimane tesa da martedì quando gli estremisti del gruppo "Lo Stato Islamico dell'Iraq e del Levante" hanno occupato le città petrolifere importanti nel nord dell'Iraq - Mosul e Tikrit.
alto tradimento QUESTI FARISEI SATANISTI CHE HANNO RUBATO LA SOVRANITà MONETARIA DEI POPOLI VILIPESO IL DOCUMENTO COSTITUZIONALE CREATO I POTERI OCCULTI E MASSONICI complottato contro la esistenza di Israele loro DEVONO SUBITO ESSERE GIUSTIZIATI! ] 12 maggio 12:31. [ In arrivo il Quantitative Easing europeo. Le banche fanno festa ] In Europa è in arrivo il Quantitative Easing. In ogni occasione internazionale il governatore della Banca Centrale Europea Mario Draghi ripete che "siamo determinati a mantenere un alto grado di 'monetary accomodation' e di agire con risolutezza qualora fosse necessario". Ciò significa il mantenimento del tasso di interesse al livello attuale o addirittura più basso per un prolungato lasso di tempo con l'aggiunta di un QE "alla europea". L'urgenza di un intervento non convenzionale secondo la Bce sarebbe dettata dalla debilitante stagnazione economica e dal rischio di deflazione. C'è infatti la possibilità che il tasso di inflazione diventi negativo per effetto della caduta dei prezzi e della domanda interna. Negli Usa la Fed nel 2012 iniziò ad inondare i mercati con una liquidità aggiuntiva di ben 85 miliardi di dollari ogni mese che adesso è stata ridotta a 55 con effetti limitati per l'economia statunitense ma destabilizzanti per il resto del mondo in particolare per i Paesi emergenti. La Fed acquistava e acquista titoli di stato e asset-backed security (abs). Questi sono in gran parte titoli cartolarizzati cioè derivati finanziari il cui sottostante è costituito da altri titoli in particolare da ipoteche. Secondo il quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung la Bce avrebbe già fatto delle simulazioni per studiare l'effetto di un QE pari a 1.000 miliardi di euro sia su investimenti e consumi che sul tasso d'inflazione in Europa.
In Europa la stragrande maggioranza del credito passa attraverso i canali bancari. Negli Usa invece esso passa attraverso il mercato dei capitali e le borse. Perciò mentre in America il credito arriva direttamente ai settori dell'economia reale attraverso i mercati dei capitali in Europa esso dipende dallo stato di salute del sistema bancario.
La Bce stante le attuali regole non può acquistare titoli di stato. Perciò essa "intende pilotare" il suo QE verso l'acquisto di abs emessi dalla banche europee che cartolarizzano i prestiti concessi e le ipoteche accese in particolare nei confronti delle Pmi. Draghi consapevole del fatto che sono stati proprio i derivati come gli abs a scatenare negli Usa e nel resto del mondo la più devastante crisi finanziaria ed economica della storia sta facendo opera di convinzione sulla qualità degli abs europei.
La vera questione è un'altra. Perché si è obbligati a passare soltanto dal sistema bancario per dare il credito alle attività produttive? Non ci sono altre alternative?
Il sistema bancario ha indubbiamente un ruolo importante nei processi economici solo quando funziona bene però. Ma le grandi banche sono state e lo sono tuttora al centro della finanza speculativa e di altre distorsioni sistemiche. Le riforme necessarie quali la separazione bancaria il prosciugamento della palude dei derivati Otc l'attacco alle speculazioni ecc. non sono mai state attuate. Perciò i maggiori controlli e l'aumento della quota del capitale di base previsti da Basilea III speriamo non siano dei meri palliativi. Si tenga conto che anche con l'operazione LTRO il piano di rifinanziamento a lungo termine effettuato dalla Bce sono stati concessi 1.000 miliardi di euro di prestiti alle banche europee al tasso dello 05% che anziché essere erogati come credito alle Pmi sono stati utilizzati per acquistare titoli di stato in scadenza e sono rimasti parcheggiati presso la stessa Bce. In sintesi non si è lontani dal vero se si afferma che in 3 anni le banche beneficeranno di circa 100 miliardi di profitti! Tutto ciò ci porta a concludere che occorre considerare la Bce non come un "vitello d'oro" dove tutto è già definito ed immutabile. Invece che sulle proposte di Draghi di sviluppare il mercato degli abs perché non lavorare per identificare nuovi strumenti e istituti che bypassando l'attuale sistema bancario che deve ancora fare "i suoi compiti a casa" assicurino alle Pmi e alle famiglie direttamente il credito? Perché invece degli abs non si privilegiano i project bond? Perché invece del sistema bancario privato non si utilizzano ad esempio le banche di sviluppo quali gli sportelli delle Casse Depositi e Prestiti europee?
Il credito sarebbe più veloce e più efficace con beneficio dell'intera economia.
OBAMA -- se tu sei un GENDER ideologia imperialismo? questa è soltanto una vergogna per te! IO NON SONO IL TUO NEMICO! io voglio che tu diventi una persona libera e non lo schiavo di Rothschild 666 Bush 322! QUANDO TU DIVENTERAI IL VERO PRESIDENTE DEGLI USA? IO SARò L'UOMO PIù FELICE DEL MONDO!
POICHé IL GAS NON PUò PIù PASSARE DAL TERRITORIO DEI LADRI DEL TUBO CRIMINALI UCRAINI FASCISTI NAZI BOIA MERKEL TROIKA FISCAL COMPACT ROTHSCHILD.. POI BLOCCANDO ANCHE QUESTO LAVORO di "South Stream". L'EUROPA ITALIA ECC.. RIMARRANNO SENZA GAS DEFINITIVAMENTE! ]]
La Russia non ha ricevuto una dichiarazione scritta dalla Bulgaria in merito al blocco di "South Stream"
http://cdn.ruvr.ru/2014/06/13/1507514824/9RIAN_01307531.LR.ru.jpg
La Russia non ha ricevuto una dichiarazione scritta dalla Bulgaria sul congelamento della costruzione di "South Stream". Secondo il capo di "Gazprom" Alexey Miller il progetto continua. Ha evidenziato che l'amministrazione della società russa è in un dialogo costruttivo con la Commissione Europea su questo argomento. In precedenza la Commissione Europea ha sottolineato che il progetto del gasdotto "South Stream" non corrisponde alle norme della legge antimonopolio europea. Successivamente le autorità bulgare hanno annunciato la decisione di sospendere la costruzione del condotto sul suo territorio. A sua volta la parte russa ha dichiarato che questo è un ricatto energetico associato al conflitto del gas tra Russia e Ucraina.

http://cdn.ruvr.ru/2014/06/13/1507514425/9RIAN_02447057.HR.ru.jpg
La Repubblica di Donetsk non crede nella creazione dei corridoi umanitari ] Il premier della Repubblica popolare di Donetsk Aleksandr Boroday non crede che Kiev creerà i corridoi umanitari. Secondo le sue parole con la creazione dei corridoi umanitari le autorità ucraine riconoscono la catastrofe umanitaria. "Allora bisogna ammettere che c'è la guerra" ritiene Boroday. Ha sottolineato che dopo le azioni dell'esercito ucraino nel sud-est del Paese "non si può parlare di organizzazione di corridoi umanitari".
In precedenza il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko ha incaricato di creare un corridoio umanitario per evacuare i civili dalla zona dei combattimenti. Mosca spera che la dichiarazione del leader ucraino sarà eseguita.
http://testblock.ruvr.ru/s/banner/59741.jpg?i=82227 [ è chiaro! la diffusione di Al-Qaeda è un obiettivo intenzionale! ISRAELE è STATO TRADITO! ] Mosca è inaccettabile flirtare con gli estremisti. Il deterioramento della situazione nel nord dell'Iraq è la prova che è inaccettabile flirtare con gli estremisti avere doppi atteggiamenti e interferire negli affari degli Stati sovrani ha dichiarato il portavoce del Ministero degli Esteri russo Alexander Lukashevich. Ha ribadito le intenzioni dei terroristi di stabilirsi in Iraq Siria e altre parti della regione. "Non c'è dubbio che coloro che 10 anni fa hanno invaso l'Iraq e continuavano a imporre le loro decisioni e la loro volontà al popolo della regione in gran parte hanno contribuito al processo della destabilizzazione i cui frutti sono ormai evidenti in quasi tutto il Medio Oriente" ha detto Lukashevich.

http://cdn.ruvr.ru/2014/06/13/1507520232/9RIAN_02428801.HR.jpg
La Repubblica di Lugansk intende creare uno stato federale con la Russia. Il governo della Repubblica popolare di Lugansk intende stabilire uno stato federale con la Russia con un unico spazio politico ed economico si dice nel programma pubblicato giovedì.
Le autorità della repubblica separatista prevedono entro la fine del 2015 di nazionalizzare le proprietà dell'Ucraina incluse le imprese che appartengono agli oligarchi ucraini.
Nel documento si informa che la Repubblica popolare di Lugansk intende aderirsi all'Unione doganale e all'Unione Economica Euroasiatica e passare alla circolazione congiunta di grivna e rublo russo. Le autorità della Repubblica sono pronti a consentire ai residenti di ricevere la cittadinanza russa e aiutarli ad ottenere il passaporto russo. Kiev annuncia l'inizio della fase attiva dell'operazione speciale a Mariupol ] Il ministro dell'Interno dell'Ucraina Arsen Avakov ha scritto sulla sua pagina Facebookche le forze di sicurezza sono riuscite a prendere il controllo di tutte le roccaforti separatiste a Mariupol.
"Le perdite dei terroristi sono alte. Da parte nostra non c'è nessuna vittima ci sono solo 2 soldati feriti. L'operazione prosegue"- ha specificato.
è contro ogni convenzione internazionale di usare l'esercito contro il proprio popolo! ]
Ucraina a Mariupol iniziata battaglia tra filorussi ed esercito] Oleg Lyashko politico nazionalista e deputato della Verchovna Rada dell'Ucraina ha riferito che a Mariupol nella parte meridionale della regione di Donetsk è iniziata la battaglia. Secondo lui durante l'assalto al quartier generale dei sostenitori della federalizzazione filorussi è rimasto ferito un soldato delle forze speciali "Azov". Lyashko ha detto che la città è sottoposta a "pesante fuoco di armi automatiche e mitragliatrici intervallati da esplosioni di granate." Il deputato ha chiesto ai cittadini di Mariupol di "non uscire di casa per andare a lavorare" per motivi di sicurezza. La risoluzione russa sull'Ucraina trova sostegno al Consiglio di Sicurezza ONU] La bozza di risoluzione sull'Ucraina presentata dalla Russia nel Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha riscontrato "un discreto sostegno" ha riferito ai giornalisti Vitaly Churkin il rappresentante permanente della Russia presso le Nazioni Unite. Mosca ha chiesto che le parti in conflitto in Ucraina si astengano da azioni che minaccino la vita e la sicurezza della popolazione civile. La bozza di risoluzione contempla anche di lavorare in conformità con il piano d'azione previsto dall'OSCE. Un incontro a livello di esperti delle Nazioni Unite si svolgerà oggi ha detto il diplomatico russo.
http://cdn.ruvr.ru/2014/06/13/1507514743/9RIAN_02442662.HR.ru.jpg
Il ministero dell'Interno dell'Ucraina nessuno ha rapito il pullman con bambini ] Il pullman con orfani di Donetsk non è stato rapito. Gli autonomisti di Donetsk non hanno permesso di andare a Dnepropetrovsk e l'autobus con i bambini è ritornato riferisce una fonte nel Ministero dell'Interno dell'Ucraina a RIA Novosti. In precedenza il servizio stampa dell'amministrazione regionale di Donetsk ha riferito che gli sconosciuti hanno intercettato un autobus con 25 bambini diretto nella regione di Dnepropetrovsk. La milizia del Donbass ha dichiarato di non essere al corrente dell'incidente.
Il governo russo ha stanziato $30 milioni per le vacanze dei bambini in Crimea] Il governo russo ha assegnato circa 30 milioni di dollari per le vacanze dei bambini russi in Crimea e Sebastopoli il decreto è stato firmato dal primo ministro Dmitry Medvedev. I soldi serviranno per l'acquisto dei buoni di soggiorno e pagamento di trasporto dei gruppi organizzati e permettono di fare la vacanza e migliorare la salute ad oltre 33 mila 500 di bambini.

quando salafiti e farisei ballano e perché i cristiani sono stati sterminati! VOI AVETE I CRISTIANI IN COSOVO COME STANNO bene conservati GLI ANIMALI NELLO ZOO voi siete una ipocrisia dell'Inferno soltanto! [quindi ora dovete concedere l'indipendenza ai russofoni anche] Presentato all Napoli Teatro Festival ed in anteprima mondiale lo spettacolo di danza SHE-RA-ZADE. LA coreografa Alessandra Panzavolta dirige la Compagnia di Danza del Kosovo. Il Balletto Nazionale del Kosovo è costituito da una prima generazione di ballerini formatasi a Pristina dopo quasi 10 anni di assenza a causa dei conflitti che hanno martoriato il paes. La compagnia ha portato in scena una moderna e personalissima versione di Sherazade su musiche del compositore russo Rimskij Korsakov frammiste a moderne composizioni di stile balcanico che attraverso il racconto di storie immaginarie e reali riscatta la prorpia vita e quindi il proprio futuro. Una metafora per riparlare del grande disastro che è stata la guerra del Kosovo. Oggi 12 Giugno 2014.

CIA 322 NSA 666 -- voi smettete di calunniarmi! in questo momento Microsoft sta facendo un controllo approfondito del mio computer principale! io non uso antivirus o software aggiuntivo come voi avete detto! io uso defender soltanto e il software indispensabile soltanto perché io amo essere veloce con la mia spada scintillante alla velocità della luce per essere dietro la vostra nuca velocemente!
Il soggetto centrale della profezia è ISRAELE! ma non la falsa democrazia massonica del signoraggio rubato da Rothschild e la sua esoterica 666 stella sulla bandiera! chi è nel talmud non sarà riconosciuto come Israele! ] Fredy Gfeller
Fin dalla prima promessa fatta da Dio all'uomo è in vista Gesù Cristo «Ella (la progenie della donna) ti schiaccerà il capo e tu (Satana) le ferirai il calcagno» (Genesi 3:15). Durante tutta la storia d'Israele Dio ha manifestato con tipi figure ed anche con...
Il piano della profezia ] Fredy Gfeller:
Dio fin dai giorni di Abramo si è scelto un popolo per farne il suo testimone sulla terra; ha stabilito con lui un patto perpetuo incondizionato garantito dalla fedeltà di Dio alle sue promesse. Il patto del Sinai la legge aggiunto quattrocento anni più tardi non annullò le... [ La sorgente della profezia ]
King Saudi ARABIA Abd Allah [ tu lo sai! tu lo puoi dichiarare! nessuno ha un motivo valido per perseguitare i cristiani! ] ogni persecuzione contro i cristiani fin dal principio è stata sempre suscitata di farisei! tu e il tuo Maometto comunismo nazismo democrazia ecc.. voi siete una loro creatura satanica anche!
King Saudi ARABIA Abd Allah [ non mi era mai capitato di sentire scimmie islamiche che abbaiavano cone cani! ] non è pericoloso il chirurgo UNIuS REI che viene contro di te con il bisturi per salvarti la vita! chi è pericoloso è quel traditore vigliacco di Rothschild che lui ha nascosto il pugnale avvelato sotto la manica! alla sua pugnalata? tu non sopravviverai! MA COME PUOI PENSARE DI ESSERE PROPRIO TU IL PIù FURBO ED IL PIù CATTIVO DI TUTTI? SATANA TI HA FATTO E SATANA TI DISTRUGGERà! QUANDO MAOMETTO VIVEVA? I FARISEI ERANO GIà I PADRONI DELL'IMPERO ROMANO!

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.